Contatto
Feedback

SICK sempre al passo con l’innovazione - L’azienda si presenta a SPS IPC Drives Italia 2016 con uno stand multimediale dedicato alle potenzialità di Industry 4.0, numerose novità di prodotto e un concorso a premi aperto a tutti i visitatori della fiera

3-mag-2016

Vimodrone (Mi), 3 maggio 2016 – Fondato in Germania dal Dr. Ing. Erwin Sick, il Gruppo SICK celebra quest’anno 70 anni di innovazione ed attività nell’automazione industriale, logistica e di processo. Per festeggiare questo importante traguardo, oltre ai vent’anni di successo della filiale italiana, SICK S.p.A. raddoppia la sua presenza a SPS con due stand.

 

Presso il Padiglione 3 - Stand C002 sarà, infatti, possibile conoscere tutte le novità di prodotto dell’azienda, mentre all’interno dell’area “Know-how 4.0: il futuro dell’industria digitale e intelligente”, sarà allestito un nuovo punto espositivo nato dalla collaborazione con SEW-EURODRIVE, azienda leader nelle soluzioni di automazione e con la quale SICK collabora da tempo per realizzare sistemi di automazione ad alto contenuto tecnologico. Qui saranno proiettati contenuti multimediali sulle potenzialità delle soluzioni proposte per la logistica del futuro, destinata a veder migrare la produzione di massa verso piccoli lotti completamente tracciabili. Protagonisti del domani saranno i Cyber Physical System, sistemi dotati di intelligenza in grado di comunicare tra loro, che guideranno l’integrazione tra il trasporto mobile e quello stazionario.
 
“Quest’anno abbiamo scelto di essere presenti in due aree diverse della manifestazione per testimoniare l'interesse della nostra azienda nei confronti della Smart Factory e l'impegno di SICK nell'innovazione dell'Industria verso il traguardo del 4.0”, dichiara l’ing. Giovanni Gatto, Amministratore Delegato di SICK SpA. Ogni anno il nostro Gruppo investe l’11% del fatturato in Ricerca e Sviluppo per creare nuove soluzioni che siano allo stesso tempo tecnologicamente avanzate e semplici da utilizzare per l’utente finale. Da qui nascono i nostri Sensori Intelligenti, che rappresentano il primo anello della supply chain del futuro. Sono, infatti, proprio i sensori a rilevare, elaborare e trasmettere dati utili per aumentare l’efficienza e la produttività degli impianti, elevando al massimo gli standard qualitativi. Senza di loro è impensabile realizzare Industry 4.0”.
 
Nello stand multifunzionale firmato SICK saranno quindi esposte soluzioni complete per qualsiasi esigenza applicativa volte a rendere realtà oggi l’industria del futuro.
 
TriSpector1000 - il sensore di visione 3D facile da configurare
 
TriSpector1000 di SICK è il primo sensore di visione in 3D che si configura in modo semplice e permette di effettuare ispezioni direttamente a bordo della camera, senza necessità di programmazione. Disponibile in tre modelli con campi inquadrati di dimensioni diverse da scegliere in base all’oggetto da ispezionare, acquisisce immagini tridimensionali degli oggetti in movimento sulla linea di produzione sfruttando il principio di triangolazione laser per la cattura dei profili, con i quali genera poi l’immagine 3D. I dati acquisiti vengono inviati al sistema di controllo tramite uscite digitali o mediante una connessione Ethernet.
 
Con grado di protezione IP67, TriSpector1000 è il sensore ideale in condizioni gravose e per applicazioni di controllo qualità nel settore dei beni di consumo ed imballaggio dove è necessario il conteggio e il posizionamento degli oggetti, la misurazione del volume o dello spessore e la verifica dei livelli di riempimento o della completezza delle confezioni.
 
MicroScan3 – L’inizio di una nuova era non poteva essere più sicuro
 
L’innovativa tecnologia di scansione safeHDDMTM definisce nuovi standard di valutazione per i laser scanner di sicurezza. Anche in condizioni ambientali difficili, microScan3, grazie al principio di misurazione brevettato da SICK che si basa sul tempo di propagazione della luce, mantiene un’affidabile lettura dei dati e fornisce risultati senza confronto. Il dispositivo è in grado di monitorare aree fino a 275° e il suo campo di protezione copre una distanza di 5,5 metri. Le interfacce di connessione standardizzate e la memoria di configurazione semplificano l’integrazione ed eventuali sostituzioni del dispositivo nella macchina, consentendo di risparmiare tempo e costi di cablaggio. Attraverso il nuovo software Safety Designer è possibile configurare microScan3 in modo intuitivo ed eseguire facilmente la messa in funzione. Un display multicolore indica lo stato di funzionamento. Con la sua custodia compatta e robusta, microScan3 è adatto per l'uso in ambienti industriali.
 
Lettore di codici a camera Lector63x - Potente. Flessibile. Intuitivo.
 
Con risoluzione delle immagini di 2 Megapixel, custodia compatta e scelta flessibile delle ottiche, Lector63x è adatto alla lettura di codici piccoli anche da grandi distanze, e possiede elevate velocità di elaborazione. Il suo design permette di montare sia ottiche passo-S sia ottiche passo-C. A ciascuna di esse si associa un illuminatore a led integrato, da scegliere in base alla lunghezza focale dell’ottica stessa, per una massima copertura del campo visivo.
 
Tasti funzione, LED e puntatore laser permettono una rapida installazione, mentre l’intuitiva interfaccia utente è dotata di una funzione di impostazione rapida. Una volta installato e reso operativo, il lettore restituisce un immediato feedback di lettura sia tramite un’indicazione visiva sia tramite segnali acustici. Le immagini e i dati letti possono essere visualizzati nel pannello Sensor Integration Unit (SIU), che consente anche di verificare gli andamenti, effettuare analisi e supervisionare il lavoro quotidiano in modo ancora più efficiente. La scheda MicroSD integrata semplifica la clonazione del dispositivo e ne riduce in modo significativo i tempi di sostituzione.
 
SICK sempre al passo con l’innov… AZIONE!
 
L’azienda ha deciso di premiare i visitatori che si presenteranno sul suo stand con un concorso a premi. Dal 24 al 26 maggio, infatti, sarà possibile partecipare al concorso “SICK sempre al passo con l’innov… AZIONE!” per vincere una GoPro Hero4 Black, uno H-ugo Smart mini scooter Hi-Tech o un Tom Tom Spark Cardio**. Prendere parte all’iniziativa è molto semplice: basterà recarsi allo Stand SICK (Pad.3 - Stand C002), ritirare, compilare e imbucare nell’apposita urna una cartolina di partecipazione. Tra tutte le cartoline raccolte durante la manifestazione, il 10 giugno 2016 saranno estratte le 3 cartoline vincitrici dei premi in palio***.
 
SICK lotta contro la leucemia infantile
 
Non solo impegno verso l’automazione del domani, ma soprattutto verso le generazioni future: nello stand di SICK sarà allestito un corner dedicato al Comitato Maria Letizia Verga, un’associazione di genitori, medici e volontari che da 36 anni si occupa della lotta alle leucemie infantili e che SICK sostiene da diverso tempo. L’associazione si è fatta promotrice della costruzione del Centro di Onco-Ematologia Pediatrica Maria Letizia Verga di Monza, dove tutti i bambini possono farsi curare in una struttura di eccellenza con un’alta possibilità di guarigione.
 
*Concorso valido dal 24 al 26/05/2016
**Valore complessivo del montepremi: € 999,17 IVA esclusa
*** Regolamento completo disponibile presso la società promotrice, lo stand SICK a SPS IPC Drives Italia e sul sito www.sick.it
Torna su