Contatto
Feedback

Sistemi di rilevamento oggetti
AOS Radar

Elevata sicurezza di identificazione in situazioni pericolose all´esterno

I tuoi vantaggi

  • Alta sicurezza di identificazione ed elevate prestazioni in tutte le condizioni atmosferiche
  • Determinazione individuale di oggetti con elevato potenziale di collisione
  • Luogo di installazione flessibile
  • Facile estensione di sistema
  • Compatibilità con tutte le attuali interfacce di collegamento ai sistemi dei clienti
  • Esercizio ad autonomia elettrica e allarme immediato senza collegamento via cavo ai sistemi dei clienti
  • Accesso globale tramite browser web e dati utente

Panoramica

Elevata sicurezza di identificazione in situazioni pericolose all´esterno

Il sistema di rilevamento oggetti AOS Radar (Advanced Object Detection System) consente l’immediato riconoscimento di situazioni pericolose con elevato potenziale di collisione. I dati rilevati dal sensore radar sono analizzati più volte per escludere rilevamenti errati e verificare gli oggetti in modo univoco. Anche in condizioni meteorologiche difficili garantisce un´elevata sicurezza di identificazione. Questa soluzione di sistema permette così di aumentare la sicurezza e di evitare incidenti. Le funzioni di analisi e allarme sono assolte dal sistema gateway integrato TDC-E200, che dispone anche di un’interfaccia radiomobile oltre alle normali interfacce industriali. In abbinamento a un’estensione solare opzionale è possibile un esercizio elettrico completamente autonomo del radar AOS.

In breve
  • Processo di misura senza contatto mediante tecnologia radar
  • Estendibile a massimo due sensori radar
  • Analisi e allarme tramite TDC-E200 (Telematic Data Collector)
  • Parametrizzazione specifica dell´applicazione
  • Interfaccia radiomobile e kit solare opzionale
  • Interfaccia utente basata sul web

Applicazioni

Panoramica tecnica

 
  • Panoramica dei dati tecnici

    Panoramica dei dati tecnici

    Tensione di alimentazione24 V (9,5 V ... 36 V)
    Temperatura ambiente di funzionamento–20 °C ... +65 °C 1)
    Velocità conducente10 km/h ... 140 km/h
    • 1) RMS320 (il sensore deve essere protetto con una tettoia dalla luce solare diretta per evitare il surriscaldamento).
Tutti i dati tecnici sono forniti insieme ai singoli prodotti

Download

Torna su