Contatto
Feedback

Sistemi motor feedback rotativi incrementali con commutazione

Resistenti a urti e vibrazioni: ottimali per il montaggio in motori sincroni

Prima nei motori sincroni i poli venivano scambiati per l'inversione della direzione di corrente tramite le cosiddette spazzole. L'inversione di corrente è necessaria per garantire un movimento rotatorio continuo.

Con l'introduzione dei motori senza spazzole questa funzione è stata assunta dai sistemi motor feedback incrementali con tracciato di commutazione. Viene eliminata la commutazione meccanica soggetta ad usura. I motori sincroni senza spazzole sono pertanto esenti da manutenzione.

Filtrare secondo:

2 risultato/i:

Risultato 1 - 2 di 2

Visualizzazione: Visualizzazione galleria Visualizzazione lista
Famiglia di prodotti CFS50
Elevate prestazioni in una comprovata struttura meccanica
  • Uscite con segnali di commutazione e incrementali a norma EIA 422
  • Risoluzione fino a 65.536 impulsi per rotazione

  • Segnali di commutazione fino a 32 coppie di poli

  • Intervallo temperatura di esercizio da –20 °C a +115 °C

  • Diverse interfacce meccaniche
Famiglia di prodotti CKS36
Resistenti a urti e vibrazioni: ottimali per il montaggio in motori elettrici
  • Uscite con segnali di commutazione e incrementali a norma EIA 422
  • Risoluzione fino a 2048 impulsi per rotazione

  • Segnali di commutazione fino a 32 coppie di poli

  • Programmazione individuale di numero di impulsi, coppie di poli e larghezza impulso zero

  • Alta resistenza agli urti e alle vibrazioni

  • Compensazione da sistema degli errori di eccentricità tramite campionamento olistico

  • Possibilità di alta velocità angolare

Risultato 1 - 2 di 2

Torna su