Automazione nell'intralogistica: come perfezionare i carrelli elevatori automatici

11-ott-2022

L'automazione della logistica è in crescita. Sia che ciò dipenda dalla trasformazione digitale, dalla pandemia mondiale o da una più generale attenzione rivolta verso un maggiore livello di automazione, l'intralogistica intelligente sta diventando qualcosa in più di un semplice trend. In questo ambito, un fattore fondamentale è costituito dalle soluzioni che riguardano i veicoli a guida autonoma (AGV) di ultima generazione, tra i quali troviamo anche i carrelli elevatori automatici. Per venire incontro alle diverse problematiche del trasporto merci, la VisionNav Robotics, fornitore di veicoli a guida autonoma a livello mondiale, e SICK forniscono una vasta gamma di soluzioni congiunte.

To meet the diverse challenges of transporting goods, VisionNav Robotics, a global provider of autonomous vehicles, and SICK are providing a whole range of joint solutions.
To meet the diverse challenges of transporting goods, VisionNav Robotics, a global provider of autonomous vehicles, and SICK are providing a whole range of joint solutions.

Il binomio tra la tecnologia dei carrelli elevatori automatici VisionNav Robotics insieme alla tecnologia dei sensori intelligenti e alla pluriennale esperienza di SICK, consente l'utilizzo di carrelli elevatori in ambienti difficili. Questo grazie alle peculiarità di questi veicoli, come la navigazione automatica, l'elusione sicura ed efficace degli ostacoli o il rilevamento degli scaffali, solo per citare alcuni esempi.

 

Le varie soluzioni di sensori per il carrello elevatore: per la sicurezza e l'efficienza delle operazioni 

Ma come funzionano esattamente i sensori per un carrello elevatore? E quali nuovi utilizzi sono possibili? Innanzitutto occorre sapere che tutto il sistema funziona grazie a diverse soluzioni di sensori, che vengono utilizzati in diversi luoghi per compiti differenti, e garantiscono un’operatività molto efficiente dei carrelli elevatori e in tutta sicurezza. I principali sensori utilizzati sono:

Sensori 2D LiDAR
Sensore 2D LiDAR – economico e potente
TiM
The TiM351 2D LiDAR sensor ensures reliable avoidance of obstacle, thereby increasing safety, especially in demanding environments.
The TiM351 2D LiDAR sensor ensures reliable avoidance of obstacle, thereby increasing safety, especially in demanding environments.
  • Il sensore TiM351 2D LiDAR, utilizzato nel VNE20, carrello controbilanciato per uso interno ed esterno, che effettua lavori di carico. Garantisce la capacità di evitare gli ostacoli in maniera efficace, aumentando così la sicurezza, soprattutto negli ambienti più difficili. 
The TiM561 2D LiDAR sensor ensures that the position of the pallets is accurately detected and that the forks of the truck are correctly inserted into the pallet.
The TiM561 2D LiDAR sensor ensures that the position of the pallets is accurately detected and that the forks of the truck are correctly inserted into the pallet.
  • Il sensore TiM561 2D LiDAR, utilizzato nel VNP15, carrello controbilanciato automatizzato per il trasporto di mesh box nei magazzini con spazio limitato. Ciò garantisce che la posizione dei pallet sia rilevata con precisione e che le forche del carrello siano inserite correttamente nel pallet. 

Il carrello elevatore automatico VisonoNav Robotics utilizza l'encoder a filo PFG19 nel carrello retrattile automatizzato VNR14 per l'accesso agli scaffali nei magazzini ad alta scaffalatura; questo encoder consente al carrello di monitorare l'altezza di sollevamento delle forche in tempo reale. Allo stesso tempo, un Dx35 sensore di distanza mid range viene utilizzato per misurare lo spostamento laterale delle forche e controllarlo con una precisione millimetrica. Il sensore ad ultrasuoni UM30 controlla la funzione di protezione dell’altezza del carrello elevatore e un sensore di prossimità induttivo (IME) aiuta a rilevare le posizioni target. Infine, un encoder incrementale DBS26/50 misura l'angolo dell'unità motrice sulla ruota del carrello elevatore.

 

The Dx35 mid-range distance sensor controls the sideshift of the forks, and the UM30 ultrasonic sensor controls the forklift’s height protection function.
The Dx35 mid-range distance sensor controls the sideshift of the forks, and the UM30 ultrasonic sensor controls the forklift’s height protection function.
Sensori ad ultrasuoni
La soluzione di problemi universale
UM30
Sensori di distanza Mid Range
La vera grandezza si riconosce nell'applicazione - misurazione o commutazione flessibile fino a 35 m
Dx35
Sensori di prossimità induttivi
Lo standard economico per l'impiego in ambienti industriali
IME

Se è richiesta la marcatura CE del carrello elevatore automatico, il laser scanner di sicurezza nanoScan3 con il controllore di sicurezza Flexi Soft garantisce la sicurezza del veicolo e dell'area circostante.

Centraline di sicurezza
La centralina di sicurezza programmabile via software
Flexi Soft
Laser scanner di sicurezza
Il laser scanner di sicurezza di sicurezza più piccolo al mondo di SICK – estremamente robusto e ad alta precisione
nanoScan3

Maggiore capacità di stoccaggio e riduzione dei danni in magazzino 

In questo modo, le soluzioni di sensori di SICK garantiscono che i carrelli elevatori automatici svolgano i loro compiti in modo affidabile, aumentando così l'efficienza e la sicurezza nelle diverse operazioni logistiche. Questo porta a una maggiore capacità di stoccaggio e, allo stesso tempo, a una significativa riduzione dei danni alle merci in magazzino. L'automazione logistica continua a progredire e con essa anche i due partner VisionNav Robotics e SICK. 

 

About VisionNav Robotics

VisionNav Robotics was co-founded by a team of PhD students at the Chinese University of Hong Kong. The company focuses on the application of key technologies such as artificial intelligence, environment awareness, deep learning or servo control in the field of autonomous driving in industry. VisionNav offers automated vehicles and flexible autonomous logistics solutions for production lines and warehouse logistics.

Leggi anche:

Greater autonomy thanks to modular vehicle fleet: Seamless indoor and outdoor operation in intralogistics

Read more

Carrelli elevatori automatici, così Jungheinrich migliora efficienza e sicurezza

Continua a leggere

Hai altre domande?

Rivolgiti ai nostri esperti

Robot mobili:
Move into new dimensions

La robotica si mette in marcia: nella produzione, nella logistica o nell’assistenza. Soluzioni di sensori per tutte le varianti di robot mobili

Maggiori informazioni