Contatto
Feedback

SICK a mcTER Cogenerazione

SICK presenta a mcTER alcune soluzioni Industry 4.0 oriented per il mondo della cogenerazione

“Per raggiungere l’obiettivo Industria 4.0 le aziende hanno bisogno di ammodernare i propri impianti, è innegabile. Ecco allora che la nuova legge di stabilità arriva in soccorso delle piccole, medie e grandi realtà che hanno bisogno di interventi di revamping, permettendo loro di accedere a finanziamenti importanti” afferma l’Ing. Alberto Pronzati, Sales Manager Process Automation CEMs & Process Analyzers di SICK S.p.A. “Si parla molto di super e iper ammortamento, ma spesso non si pensa che queste agevolazioni possono essere applicate anche ai sistemi di analisi gas”.

Oltre ai noti beni strumentali con funzionamento controllato da sistemi computerizzati e/o gestito tramite opportuni sensori e azionamenti, ai dispositivi per l’interazione uomo macchina e il miglioramento dell’ergonomia e della sicurezza sul posto di lavoro, infatti, l’allegato A della Legge 232/2016 indica tra i beni materiali soggetti all’iper ammortamento del 250% i sistemi per l’assicurazione della qualità e della sostenibilità. Tra questi rientrano anche i sistemi di monitoraggio del processo per assicurare e tracciare la qualità del prodotto o del processo produttivo e che consentono di qualificare i processi di produzione in maniera documentabile e connessa al sistema informativo di fabbrica, ovvero i dispositivi per il controllo di processo e il monitoraggio delle emissioni.

Il prossimo 29 giugno 2017, in occasione di mcTER Cogenerazione, SICK interverrà con un workshop dal titolo “Sistemi SAE e SME per la cogenerazione a Biomassa e a BIOGAS - Le soluzioni integrate di SICK per accedere velocemente agli incentivi governativi previsti dal DM 6 luglio 2012 e dalla recente legge finanziaria 232/2016”, curato dall’Ing. Salvatore Squillaci, Product Manager Analyzers & Flow Solutions di SICK S.p.A., in cui verranno presentati i prodotti di SICK che rispondono alle aspettative sia della Legge di Stabilità del 2016 che ai decreti per la produzione di energia da FER non fotovoltaiche. L’ampio portfolio di SICK, infatti, offre dai semplici sensori per il monitoraggio dell’ossigeno alla misura delle polveri fino a sistemi di analisi completi o misuratori combinati per la misura di polveri, portata, pressione e temperatura, tutti corredati da avanzati sistemi di condivisione delle informazioni registrate.

 

 

Registrati all'evento

Torna su