Sensori fotoelettrici
W4F

Un successo travolgente nell’automazione intelligente

I tuoi vantaggi

  • Svolgimento di operazioni particolarmente impegnative in spazi molto ristretti
  • Affidabilità molto elevata grazie a una potente soppressione di sfondo e a un eccezionale riconoscimento di oggetti piatti, altamente riflettenti e trasparenti
  • Due punti di commutazione nonché l’emissione di valori di distanza ampliano le possibilità d’impiego
  • Flessibilità grazie ad elevata robustezza ottica
  • Il punto luminoso ben visibile in combinazione con l’interfaccia di comando intuitiva BluePilot consente una messa a punto rapidissima
  • Massimo controllo e sicurezza di processo grazie a monitoraggio intelligente e manutenzione predittiva
  • Come Smart Sensor adatti per Industry 4.0

Panoramica

Un successo travolgente nell’automazione intelligente

Con W4F, potenza e automazione intelligente sono disponibili anche nel formato miniaturizzato. Il sensore in miniatura completa la gamma di una nuova generazione di sensori optoelettronici come W16 o W26 e, grazie alla nuova tecnologia ASIC di Sick, fornisce sempre risultati di rilevamento estremamente solidi. Ciò consente un impiego versatile nelle situazioni d’installazione più disparate e impegnative. Grazie a ForegroundSuppression, DoubleLine, V-Optics und MultiSwitch, W4F rientra tra i più potenti esperti delle applicazioni: gli sfondi vengono soppressi ancora meglio e oggetti piatti, altamente riflettenti, nonché trasparenti vengono riconosciuti in modo ancor più preciso. Inoltre in qualità di Smart Sensor, W4F rende monitoraggio e diagnostica più semplici che mai e consente un impiego sicuro in impianti I4.0.

In breve
  • Tecnologia: ForegroundSuppression, DoubleLine, V-Optics e MultiSwitch
  • Due punti di commutazione ed emissione di valori di distanza in un dispositivo
  • LED di trasmissione diffusa per soppressione della luce di disturbo
  • BluePilot: regolazione a pressione-rotazione con ausilio ottico per distanze di commutazione e allineamento
  • Smart Sensor: Funzioni di diagnostica e di monitoraggio all’avanguardia
  • Custodia VISTAL®

Vantaggi

Allineamento sicuro e rapidissimo con BluePilot

Grazie al concetto di comando intuitivo “BluePilot” è possibile allineare i sensori della famiglia di prodotti W4F in modo particolarmente comodo e preciso. L’indicatore a LED blu fornisce un feedback diretto per allineamento ottimale. I sensori fotoelettrici possono essere impostati perfettamente in brevissimo tempo tramite un meccanismo di pressione-rotazione. Inoltre BluePilot fornisce un’indicazione ottica nel caso in cui la qualità di rilevamento diminuisca a causa di sporco o vibrazioni: così è possibile correggere tempestivamente eventuali anomalie ed evitare guasti imprevisti dell’impianto.

Grazie a una combinazione tra pulsante Teach e potenziometro, effettuare una regolazione corretta è più semplice che mai.

L’ausilio di allineamento a LED blu accelera l’allineamento ottimale del sensore e, variazioni a livello di sicurezza di funzionamento, sono subito rilevabili con BluePilot.

Tramite BluePilot è possibile leggere l’impostazione della modalità in modo semplice, direttamente dal dispositivo.

Il concetto di comando “BluePilot” accelera notevolmente la taratura di W4F e minimizza nel contempo il rischio di disturbi e guasti durante il funzionamento.

Risultati di rilevamento eccezionali in pressoché qualsiasi applicazione

Che si tratti di oggetti particolarmente piatti, altamente riflettenti, perforati o trasparenti, W4F offre una vasta gamma di tecnologie per garantire risultati di rilevamento affidabili nelle applicazioni più disparate. Per esempio, con il concetto di ottica adattata di ottica a V, che consente riconoscere con sicurezza oggetti trasparenti come lastre di vetro od oggetti fortemente riflettenti come display. Nel caso di oggetti altamente riflettenti e nel contempo molto piatti come barrette di cioccolato, biscotti o moduli, il sensore fotoelettrico energetico con soppressione del primo piano può dar prova di tutte le sue capacità. E non da ultimo, con DoubleLine è possibile rilevare in modo continuo e sicuro anche oggetti con superfici irregolari e rientranze come PCB. Inoltre il nuovo sensore fotoelettrico energetico MultiSwitch amplia le possibilità d’impiego. Così, tramite i due punti di commutazione, è possibile monitorare per esempio processi di equipaggiamento o, attraverso l’emissione di valori della distanza, controllare tramite IO-Link, livelli di riempimento e diametri dei rulli.

In applicazioni in cui prima occorrevano riflettori, grazie all’uso di riflessioni superficiali di oggetti, W4F riesce a gestirsi autonomamente, occupando quindi molto meno spazio.

Anche in caso di diversi interferenze ottici come luci LED e riflessioni, mediante barre metalliche sullo sfondo, W4F fornisce sempre risultati di rilevamento precisi.

Grazie a due diversi punti di commutazione, il WTB4F MultiSwitch può distinguere tra due oggetti verticali.

Per il sensore fotoelettrico energetico WTB4B con tecnologia DoubleLine, il rilevamento senza lacune di PCB con rientranze non è un problema.
Grazie a due LED e a una potente soppressione di primo piano, WTV4F in qualità di V-Optics è in grado di riconoscere con sicurezza oggetti molto piatti.

Con il suo Optical Expert, W4F copre un’ampia gamma di applicazioni impegnative e, grazie al suo design compatto, si inserisce facilmente nella maggior parte delle situazioni d’installazione.

Design robusto per condizioni ambientali impegnative

Stabile come l’acciaio, leggero come la plastica: il funzionamento intelligente dei sensori fotoelettrici energetici W4F è protetto da una custodia ultrarobusta di VISTAL®. È realizzato con plastica rinforzata in fibra di vetro che gli consente di resistere senza sforzo a condizioni termiche, chimiche o meccaniche estreme. In abbinamento a dimensioni molto piccole, il sensore è perfetto per l’impiego in applicazioni di automazione di qualsiasi genere.

Grazie alla custodia VISTAL® ultrarobusta, il sensore opera in modo sicuro e affidabile anche in condizioni ambientali difficili.

Che si tratti di sporco, calore o vibrazioni, W4F è concepito in modo da fornire risultati precisi, grazie a VISTAL® e a sensori robusti, anche in condizioni difficili.

Mantenere il pieno controllo

Grazie ad ampie funzioni di diagnostica, il sistema sa sempre in quale stato si trovi W4F e può rilevare tempestivamente un calo di potenza critico. Inoltre la famiglia di sensori dispone di un autocontrollo e segnala autonomamente, non appena i parametri di processo come temperatura o grado di imbrattamento si discostano eccessivamente. Nel caso in cui un sensore si guasti, dati di diagnostica completi consentono un rilevamento delle cause e una risoluzione dei problemi.

In caso di temperature critiche, W4F può procedere a una manutenzione automatica, prevenendo così eventuali guasti.

La possibilità di una manutenzione predittiva e orientata alle necessità di dispositivi e impianti minimizza i rischi di guasto.

L’emissione di valori della distanza consente di eseguire operazioni di posizionamento.

L’emissione di valori di riflessione degli oggetti da rilevare costituisce la base di un controllo intelligente del processo o di monitoraggio della qualità.

Grazie a funzioni complete di monitoraggio e diagnostica, W4F consente manutenzioni predittive e orientate alle esigenze, minimizzando così tempi di fermo macchina non pianificati, nonché eventuali costi.

Applicazioni

Panoramica tecnica

 
  • Panoramica dei dati tecnici

    Panoramica dei dati tecnici

    Dimensioni (L x H x P)16 mm x 40,1 mm x 12,1 mm
    Sorgente luminosaLED PinPoint
    Natura della luceLuce rossa visibile
    Grado di protezione

    IP66 (EN 60529)

    IP67 (EN 60529)

    IP69 (EN 60529)

    Materiale della custodiaPlastica VISTAL®
Tutti i dati tecnici sono forniti insieme ai singoli prodotti

Download