Contatto
Feedback

Profilo aziendale SICK AG

In breve

Il Gruppo SICK, fondato nel 1946, vanta una presenza globale, con oltre 50 filiali e numerose rappresentanze e agenzie di vendita. Il Gruppo SICK impiega attualmente più di 8.000 persone in tutto il mondo e ha raggiunto nel 2016 un fatturato appena inferiore a 1,4 miliardi di Euro.

 

La base perfetta per l'automazione industriale: i sensori SICK
SICK è uno dei principali produttori di sensori e sistemi per l'automazione di fabbrica, logistica e processo. In qualità di Leader tecnologico e di mercato, i nostri sensori e soluzioni applicative per uso industriale, sono la base perfetta per una gestione affidabile ed efficiente dei processi, per garantire la sicurezza delle persone che operano sugli impianti e per la prevenzione dei danni ambientali.
La nostra filosofia aziendale

Innovazione e flessibilità sono i messaggi fondamentali della nostra identità aziendale. La nostra mission trova la sua collocazione nel nostro comportamento. Essa infatti rappresenta i nostri valori, le nostre idee e le nostre prospettive. I nostri valori di Leadership e collaborazione aziendale costituiscono un progetto comportamentale valido a livello globale, in tutto il gruppo e per ogni dipendente o dirigente. Il Codice di Comportamento rappresenta la nostra linea guida nella gestione dei rapporti commerciali e nell'etica professionale quotidiana.


La nostra filosofia
Ricerca e Sviluppo

Per garantire una posizione di Leadership in un mercato fortemente concorrenziale sono necessari investimenti costanti nella ricerca e nello sviluppo all'insegna dell'innovazione. Le soluzioni realizzate da SICK, siano esse prodotti, sistemi o servizi, hanno principalmente una finalità: semplificare la vita dei clienti, supportandoli nella risoluzione di problematiche complesse. In tal modo, SICK offre ai propri clienti benefici che la concorrenza non è in grado di offrire in termini di incremento della produttività, maggiore flessibilità, ottimizzazione delle risorse.


Ricerca e Sviluppo
70 YEARS OF INNOVATION IN 612 SECONDS
Torna su