Contatto
Feedback

Sensor Integration Gateway
SIG200

Molto di più di un semplice master IO-Link

I tuoi vantaggi

  • La tecnologia master IO-Link consente un’integrazione regolare e trasparenza dei dati del sensore fino al sistema PLC
  • Accesso a basso costo alla tecnologia IO-Link
  • Parametrizzazione intuitiva e configurazione con accesso a tutti i parametri dei dispositivi IO-Link grazie al facile caricamento di file IODD
  • Preelaborare i dati direttamente dove vengono generati.
  • INDUSTRY 4.0 READY – Accesso ai dati del sensore dal livello aziendale

Panoramica

Molto di più di un semplice master IO-Link

Il Sensor Integration Gateway SIG200 è un master IO-Link per integrazione di dispositivi IO-Link negli ambienti PLC più diffusi e in sistemi di Enterprise-Level. Con SIG200 è possibile rilevare, combinare, valutare e trasmettere ingressi digitali, uscite digitali o segnali IO-link di diversi dispositivi tramite diversi protocolli di bus di campo. Attraverso un REST-API è disponibile anche un secondo canale dati per l’elaborazione sovraordinata. La parametrizzazione avviene mediante un server Web o un software di configurazione SOPAS ET di SICK. SOPAS ET include tra l’altro un potente editor logico. Questo crea combinazioni logiche uniche per le relative applicazioni, indipendentemente dal controllore logico programmabile.

In breve
  • 4 porte master IO-Link configurabili (I/O standard o IO-Link)
  • Facile parametrizzazione tramite USB o Ethernet grazie all’interfaccia utente intuitiva SOPAS ET
  • “Dual Talk”: accesso a dati di sensore dal livello aziendale e parallelamente tramite Industrial Ethernet
  • Soluzione delle mansioni applicative più complesse con l’editor logico

Vantaggi

Logica drag-and-drop

Con il potente editor logico integrato SOPAS ET è possibile realizzare sitemi di sensori unici. Visualizzate tutti i segnali collegati e risolvete in modo rapido e veloce le mansioni applicative con hashtag logici predefiniti (ad es. hashtag E, hashtag O), un blocco di negazione, ritardi o un contatore. Realizzate il vostro sistema con grande semplicità spostando i blocchi logici e i punti di collegamento tramite drag-and-drop. L’accesso avviene tramite collegamento USB o Ethernet del SIG200 e con il software SOPAS ET. In alternativa può anche essere utilizzato il server Web integrato.
È possibile svolgere semplici mansioni applicative con i segnali di commutazione o valori di misura binari di sensori o attuatori senza l’uso di un’unità di controllo supplementare.
Editor logico: un ambiente grafico di configurazione per la combinazione semplice di ingressi (lato sinistro) tramite funzione logica (barra superiore) e uscite (lato destro).

Con SIG200 è possibile combinare e aggregare efficacemente i segnali di sensori o attuatori collegati tramite la funzione drag-and-drop dell’editor logico. Questa operazione può essere effettuata facilmente senza conoscenze software specifiche, il che riduce notevolmente lo sforzo di programmazione e consente di risparmiare tempo.

Sfruttare vantaggi e funzioni ampliate con l’ausilio di Smart Sensor e IO-Link

Il Sensor Integration Gateway SIG200 è un master IO-Link. Può essere collegato a diversi tipi di unità di controllo e accedere sia alle informazioni dei dispositivi IO-Link collegati, sia alle informazioni aggregate del sistema che vengono create nell’editor logico. IO-Link offre diversi vantaggi, ad es. la memorizzazione automatica dei parametri dei dispositivi e il riconoscimento chiaro di questi ultimi. Un dispositivo IO-Link può essere identificato automaticamente tramite identificativo specifico del dispositivo e del produttore. Questa identificazione garantisce che in fase di sostituzione del dispositivo venga impiegato il dispositivo corretto. Per una messa in servizio rapida e senza errori, è possibile trasmettere automaticamente i parametri del dispositivo di un determinato sensore a un dispositivo sostitutivo. In tal modo, dopo la sostituzione sarà disponibile la parametrizzazione corretta.

In qualità di cofondatore di IO-Link, SICK offre uno dei portafogli più vasti di IO-Link sul mercato per diversi tipi di sensori con le più tecnologie di riconoscimento più disparate. Il gateway SIG200 consente il collegamento rapido e semplice di segnali IO-Link, sensori binari e il montaggio di sistemi sensore-attuatore compatti. Approfittate della vasta esperienza di SICK relativamente ai più svariati principi di sensore e di tecnologia IO- Link.

Facilità di sostituzione dei dispositivi grazie all’identificazione automatizzata dei dispositivi: utilizzando dispositivi IO-Link insieme al master IO-Link SIG200 non occorrono né personale istruito specificamente, né strumenti ausiliari o istruzioni supplementari per sostituire i sensori in modo affidabile.

Visualizzazione e parametrizzazione di sensori e Sensor Integration Gateway attraverso SOPAS ET. Oltre al canale di configurazione USB, SIG200 offre un server Web integrato per un facile accesso all’interfaccia utente via Ethernet.
In qualità di cofondatore di IO-Link, SICK offre uno dei portafogli IO-Link più vasti sul mercato. Gli Smart Sensor con IO-Link generano e ricevono dati e informazioni che vanno oltre i segnali di commutazione convenzionali o parametri di processo misurati. Pertanto consentono notevoli incrementi dell’efficienza, una maggiore flessibilità e una migliore sicurezza di pianificazione per una manutenzione preventiva di macchine e impianti. Approfittate della vasta esperienza di SICK nel settore dei più diversi tipi di sensori e dei Sensor Integration Gateway SIG100 e SIG200.

IO-Link è un protocollo di comunicazione punto -punto per il collegamento di sensori intelligenti e attuatori tramite un master IO-Link, come ad es. SIG200, a una rete di automazione. Consente l’accesso centrale a informazioni che erano disponibili finora solo all’interno dei dispositivi collegati. La visualizzazione e parametrizzazione di dispositivi IO-Link viene notevolmente semplificata con SIG200 e SOPAS ET, il software di configurazione di SICK.

Industry 4.0 – “Dual Talk”

SIG200 consente due canali di comunicazione paralleli – uno al PLC e uno al Cloud. Questo viene indicato con “Dual Talk”.

Il canale Edge-Computing viene utilizzato per la comunicazione tra bus di campo e PLC (ad es. PROFINET). Il canale Cloud-Computing viene impiegato per la trasmissione dati tramite REST-API (JSON) nel Cloud o a una qualsiasi altra applicazione Industry-4.0.

In tal modo può avvenire una comunicazione in tempo reale con il PLC parallela alla comunicazione con il cloud, ad es. per Condition Monitoring o Predictive Maintenance. Industry 4.0 è già realtà.

SIG200 consente due canali di comunicazione paralleli – uno per l’Edge computing al PLC e uno per il Cloud computing per applicazioni Industry 4.0. Questo viene indicato con “Dual Talk”.
Con la tecnologia IO-Link e il Sensor Integration Gateway di SICK, è garantito un concetto di cablaggio semplice ed efficiente per applicazioni Industry 4.0 con trasparenza dei dati assoluta fino all’ultimo segnale I/O.

“Dual Talk” consente due canali di comunicazione paralleli – la comunicazione all’unità di controllo (tramite bus di campo) e applicazioni Cloud (tramite REST-API).

Applicazioni

Panoramica tecnica

 
  • Panoramica dei dati tecnici

    Panoramica dei dati tecnici

    Prodotti supportati

    Dispositivi IO-Link

    Attuatori

    Sensori a commutazione binaria

    IO-Link
    USB
    Ethernet
    EtherNet/IP™
    REST API
    PROFINET
    Entrate/uscite
    S1-S44 ingressi configurabili, Pin4 può essere utilizzato in una delle modalità porta disponibili: IO-Link, ingresso o uscita digitale, per consentire la trasmissione di più segnali tramite REST-API ad un’applicazione definita dall’utente. Tramite Pin2 ad ogni ingresso può essere collegato un altro segnale in ingresso digitale.
    LINK/ACT 1 & 2Per la connessione di rete sono disponibili due porte Ethernet.
    CONFIGPorta per la configurazione tramite USB con SOPAS ET (SOPAS ET può essere scaricato gratuitamente dal sito www.sick.com)
    Grado di protezioneIP67
Tutti i dati tecnici sono forniti insieme ai singoli prodotti

Download

Torna su