Contatto
Feedback

Sensori di contrasto

SICK: da oltre 60 anni all'avanguardia per i sensori di contrasto

I sensori di contrasto vengono impiegati prevalentemente per il riconoscimento delle marcature all'interno di macchine per il confezionamento e per la stampa. I sensori di contrasto KT di SICK rilevano i contrasti minimi a velocità molto elevate, ad es. marcature stampate su pellicole o imballaggi. Sono in grado di riconoscere anche lievi differenze della scala di grigi tra marcatura e sfondo su superfici opache, lucide o trasparenti. Ampia scelta di tipi di dispositivi, disponibili con differenti modalità di risoluzione di contrasto e differenti opzioni di Teach-in per soddisfare numerose esigenze.

Filtrare secondo:

9 risultato/i:

Risultato 1 - 9 di 9

Visualizzazione: Visualizzazione galleria Visualizzazione lista
Piccolo, semplice, veloce, robusto
  • Custodia miniaturizzata, disponibile anche in acciaio inox
  • Elevata risoluzione della scala dei grigi
  • Rilevamento affidabile del contrasto con materiali lucidi grazie alla particolare camera ottica
  • Autoapprendimento statico e dinamico (Teach-in)
  • Frequenza di commutazione: 15 kHz
  • Monitoraggio a distanza e analisi rapida tramite la funzione IO-Link (versione 1.1)
Confrontare adesso
Selezionare
Piccolo, semplice, veloce
  • Custodia miniaturizzata
  • Elevata risoluzione della scala dei grigi
  • Rilevamento affidabile del contrasto con materiali lucidi grazie alla particolare camera ottica
  • Frequenza di commutazione: 10 kHz
  • Luce bianca
Confrontare adesso
Selezionare
Rilevamento universale del contrasto in alloggiamento moderno
  • LED bianchi o LE RGB
  • Elevata risoluzione della scala dei grigi
  • La particolare camera ottica consente performance elevate anche su superfici riflettenti
  • Frequenza di commutazione 25 kHz
  • Display per facile impostazione sensore
  • Teach-in a 2 punti e dinamico
  • Regolazione manuale della soglia di commutazione
  • Funzionamento light on/dark on
Confrontare adesso
Selezionare
Rilevamento del contrasto con TwinEye-Technology e comprovata custodia per le migliori prestazioni del sensore
  • TwinEye-Technology per maggiore profondità di campo e tolleranza della distanza di rilevamento
  • Frequenza di commutazione 50 kHz e oscillazione 5 μs
  • Rilevamento affidabile del contrasto con materiali lucidi grazie a un elevato campo dinamico
  • Display a 7 segmenti
  • Modalità colore
  • Feedback montaggio
  • IO-Link e funzioni di automatizzazione
  • Impostazioni sensore flessibili grazie a diversi parametri sensore
Confrontare adesso
Selezionare
Innovativa TwinEye-Technology per un migliore riconoscimento del contrasto
  • TwinEye-Technology per maggiore profondità di campo e tolleranza della distanza di rilevamento
  • Frequenza di commutazione 50 kHz e oscillazione 5 μs
  • Rilevamento affidabile del contrasto con materiali lucidi grazie a un elevato campo dinamico
  • Display a 7 segmenti
  • Modalità colore
  • Feedback montaggio
  • IO-Link e funzioni di automatizzazione
  • Impostazioni sensore flessibili grazie a diversi parametri sensore
Confrontare adesso
Selezionare
Rilevamento sicuro degli oggetti ad alte velocità macchina
  • Frequenza di commutazione a 31,2 kHz con un tempo di risposta di 16 µs
  • Elevato range dinamico
  • Display a 7 segmenti multifunzione
  • Protezione dei job per un facile cambio del formato
  • Teach-in a 1 punto, a 2 punti e dinamico
  • Funzione master-slave
  • Ampia scelta di fibre ottiche diverse
Confrontare adesso
Selezionare
Alte prestazioni in custodia compatta
  • Custodia di dimensioni molto contenute
  • Variante laser per distanza operativa elevata
  • Teach-in semplice (a macchina ferma o operativa)
  • Adeguamento della soglia di commutazione integrato con oggetti molto lucenti
  • Funzionamento sicuro anche con materiali vibranti
  • Frequenza di commutazione 1.5 kHz
Confrontare adesso
Selezionare
Sensore di contrasto laser/comunicazione CAN
  • Variante Laser con campo di rilevamento da 30 mm fino a 800 mm
  • Punto luminoso laser molto piccolo e preciso (classe 2)
  • Elevata sequenza di commutazione di 17 kHz
  • Segnalazione dell'affidabilità di rilevamento mediante il campo di controllo
  • Variante con interfaccia CAN per la gestione della parametrizzazione, la diagnosi e la selezione delle funzioni
  • Punto luminoso molto preciso
Confrontare adesso
Selezionare
Valore di soglia regolabile individualmente
  • È possibile impostare valori di soglia individuali
  • Custodia particolare: montaggio con una sola vite
  • Possibilità di montaggio fisso di due sensori
  • Riconosce da 1 a 18 marcature di diversi colori
  • Autoapprendimento semplice mediante un pulsante
Confrontare adesso
Selezionare

Risultato 1 - 9 di 9

Torna su